Murale dipinto da Robert Pauletta nel 1995

Robert Pauletta è nato in Croazia, a Premantura, nel 1961 ed è considerato uno dei più importanti artisti del suo Paese.

Diplomatosi all’Accademia delle Belle Arti di Zagabria, ha affiancato l’attività di produzione artistica a quella di insegnante presso la Scuola di Arti Applicate e Design di Pola nonché la promozione di incontri culturali interdisciplinari.

Il murale che dipinge a Cibiana è la raffigurazione di un momento malinconico di Augusto, ritratto mentre è a casa che fa musica.

Augusto è il barbiere del paese ma il numero degli abitanti di Cibiana sta diminuendo perchè molti emigrano. Così Augusto ha già deciso che a breve anch’egli se ne andrà. Lui è comunque fortunato perchè il suo viaggio non sarà lungo, resterà in Italia e riuscirà a portare con se’ tutta la famiglia. Andrà a fare il gelataio a Schio.

Così Robert Pauletta ritrae Augusto immerso nei suoi pensieri, sospeso tra i ricordi della vecchia attività e le speranze per quella che andrà a intraprendere. Il futuro, rappresentato dal carretto dei gelati appare roseo, tuttavia poggia su un terreno non solido come quello in cui si trova, ma insidioso e poco stabile, a rappresentare i suoi timori per l’imminente futuro.